Accordo con il Comune di Valduggia

category Accordi admin 8 aprile 2009

Il 7 aprile, al termine di un confronto iniziato nel novembre scorso è stata siglata l’intesa tra il Comune di Valduggia e le Organizzazioni sindacli confederali e dei pensionati riconosciute quali soggetti di concertazione per programmare gli interventi sul piano sociale e socio-assintenziale.

Le linee guida a cui si ispira la contrattazione sociale per la difesa del reddito da lavoro e delle pensioni, hanno come obiettivo comune la qualità dei servizi erogati e la qualificazione dello stato sociale, in modo particolare verso gli anziani, l’infanzia e il disagio sociale.

I punti esaminati:

Tariffe e servizi: affermato il principio che eventuali aumenti delle tariffe devono essere contenuti entro l’inflazione programmata e comunque correlati alla crescita qualitativa dei servizi.

ISEE: nel rispetto delle linee indicate dall’accordo tra ANCI e CGIL, CISL e UIL del Piemonte, la quota esente a favore dei cittadini è di 8.000 euro calcolo ISEE.

In questo ambito rientrano la mensa scolastica, la scuola bus pre e post orario scolastico. I trasporti per gli anziani: a disposizione gratuitamente dalle frazioni verso il mercato cittadino e ritorno.

Il Comune gestisce direttamente il Centro di assistenza comunale diurno per anziani, con l’ausilio di volontari per i non autosufficienti.

Politica fiscale: nessun aumento previsto per il 2009.

Lascia un Commento